Vineyards

Dagli "Ernici" ai "Massimi"

I vigneti sono distribuiti nel territorio della D.O.C.G. “Cesanese del Piglio e sono divisi in sei “Cru”. Le varie zone differiscono per estensione, esposizione, caratteristiche del suolo, varietà di vite impiantata, sesti di impianto, forma di allevamento e data d’impianto.

Sono quindi terreni poco adatti allo sfruttamento intensivo,
ma particolarmente vocati per una “vitivinicoltura di qualità, con basse rese produttive, conferendo ai vini particolare vigore e complessità”.

I vigneti sono compresi tra i 220 e i 490 m s.l.m. con pendenza variabile, ma spesso superiore al 10%. L’esposizione generale è verso ovest e sud-ovest. Restano esclusi dalla zona di produzione i terreni a quote troppo basse.

• CASAL CERVINO, circa 8,5 ettari, posizione pedemontana, altitudine 340/440 mt, esposizione sud, sud-est, terra rossa con presenza di calcare.
• TORRETTA, circa 3,5 ettari, pianeggiante in posizione collinare, altitudine 372 mt, esposizione sud, terra rossa ricca di tufo ferroso.
• COLLE BIANCO, circa 5 ettari, posizione collinare, altitudine 360 mt, esposizione sud, terre rossastre e bianche.
• VIGNALI, circa 4,5 ettari, posizione collinare, altitudine 330-350 mt, esposizione sud/sud-est, terre rossastre.
• COLLE CENCIONE circa 4 ettari, posizione collinare, altitudine 300-350 mt, esposizione sud/sud-est, terre rossastre.
• VALLE BIANCA, circa 4,5 ettari, posizione collinare, altitudine 340 mt, esposizione sud, terre bianche ricche di argilla.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi