History

Il Piglio per passione

Le Cantine Massimi nascono dalla passione del suo fondatore Franco Massimi per il territorio del Piglio, in provincia di Frosinone. Questo territorio si estende per circa 15.000 ettari sulle pendici dei Monti Ernici e rappresenta uno dei fiori all’occhiello del patrimonio ampelografico italiano, custodendo gelosamente un vitigno autoctono prezioso di antichissima tradizione che risale all’epoca degli Antichi Romani: Il Cesanese.
a famiglia Massimi con la sua società Agricola Le Botti F.M.P. ha iniziato un’attenta ricerca di vigneti e terreni in questo territorio per dedicarli alla viticultultura attualmente con oltre 30ettari.
Una produzione importante, ma di qualità con oltre 800 quintali di uva Cesanese D.O.C.G.
e più di 200 quintali di uva Passerina del Frusinate I.G.P. Attualmente è tra le maggiori aziende vitivinicole della zona di produzione del Cesanese del Piglio. Obbiettivo della famiglia Massimi
è valorizzare la qualità del territorio del Piglio dove storia e tradizione creano l’unica eccellenza vitivinicola della regione Lazio. Proprio per questo indissolubile legame con il territorio, i vini rendono omaggio agli “Ernici”che furono i primi veri custodi delle terre, ed è così che la famiglia Massimi,
a partire dalla “Passerina” sino ad arrivare al “Cispio” l’etichetta più importante,
cerca sempre la massima espressione qualitativa.
La missione delle Cantine Massimi è proprio quello di continuare ad esserne i custodi di questo meraviglioso posto chiamato Piglio.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi